Nintendo ha provato a fermare il Torneo di Melee all’EVO 2013

Come alcuni di voi ben sapranno all’EVO 2013 (enorme evento Americano per tornei di vari picchiaduro) Nintendo of America non solo ha provato a vietare lo streaming in diretta del torneo di Melee ma ha addirittura cercato di fermarlo.

Il torneo di Melee era stato inserito all’evento dopo che i giocatori, per far si che la competizione di Smash Bros fosse possibile, avevano raccolto circa 100.000 dollari in beneficenza per la ricerca contro il cancro al seno.

NoA, una volta a conoscenza del fatto, ha tentato di fermare prima lo streaming e poi addirittura l’intera competizione (così ci conferma il co-fondatore dell’EVO); la motivazione è ancora parzialmente sconosciuta.

Dopo varie petizioni e proteste da parte dei giocatori, all’ultimo Nintendo ha ritirato le proprie imposizioni permettendo il corretto svolgimento del torneo.

Ricordiamo che l’EVO esiste da anni, per molto tempo Smash Bros ha ricevuto lo stesso trattamento, sia a quest’ultimo evento, che a molti altri in giro per il continente Americano (streaming live, ecc). Solo ora Nintendo ha messo la propria voce in capitolo, tentando senza preavviso di fermare tutto.

Fortunatamente in Italia, il rapporto tra l’azienda e i giocatori di Smash Bros è limpido, ma l’accaduto non fa che sorgere domande e dubbi sul perchè NoA abbia tentato una simile mossa.

Annunci

4 pensieri su “Nintendo ha provato a fermare il Torneo di Melee all’EVO 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...