Hands On 2DS

Oggi ho avuto modo di mettere mano per la prima volta sul Nintendo 2DS, l’ultimo portatile sfornato da mamma Nintendo. Si tratta di una versione economica della console, studiata e mirata ad un pubblico giovane (spiegate quindi alcune decisioni prese per la struttura del 2DS).

Arrivo subito al dunque: prima di poterlo giudicare bisogna provarlo, non sarà certo l’apice del design in quanto a portatili, ma ha il suo perchè.

Innanzitutto è leggerissimo e una volta esaminato da vicino non è nemmeno così orrendo, come potete notare dalle foto è decisamente più piccolo rispetto al 3DSxl (gli schermi sono identici a quelli del primo modello 3DS).

Personalmente mi sono trovato abbastanza comodo (sicuramente più del  primo modello), ho provato forse qualche disagio nel tentare di tenere premuto il tasto dorsale “L” e, simultaneamente spostarmi con lo stick durante la prova con giochi “tecnici” quali Mario Kart 7 o Kid Icarus (non è ancora chiaro se mai uscirà una periferica come il “circle pad pro” per quest’ultima revisione).

Tornare agli schermi piccoli essendo un possessore di XL è stato abbastanza traumatico, non ricordavo fossero così minuti, ma tutto nella norma (eccetto per la mancanza del 3D ovviamente).

Insomma, nulla di così spettacolare, ma nemmeno di così disastroso come molti volevano farci credere. Sarà pure progettata per player con meno di 10 anni, ma compie egregiamente il proprio lavoro, forse si tratta anche di una valida alternativa per tutti quelli che del 3D, non ne vogliono sentire parlare, e/o cercano una soluzione economica per mettere le mani sui prossimi giochi in uscita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...