Recensione Super Smash Bros. for Wii U

Dopo l’uscita del capitolo per Nintendo 3DS avvenuta ormai più di due mesi fa, ecco arrivare nei negozi Super Smash Bros. for Wii U, edizione per home console del celebre picchiaduro Nintendo.

Il gioco:
Quello che avremo davanti è sicuramente il capitolo della serie più vasto che sia mai stato realizzato. Masahiro Sakurai, la mente che si cela dietro lo sviluppo del gioco, ha dato sfogo a tutta la sua creatività inserendo un’infinità di contenuti che intratterranno il giocatore per ore ed ore.

Il gioco comprende oltre 40 personaggi provenienti dalle più famose serie Nintendo (e non solo), partendo dai primi arcade degli anni 80 fino ad arrivare ai capitoli della generazione appena passata. A tutto ciò si aggiungono una moltitudine di scenari unici, realizzati minuziosamente e tutti diversi tra loro, scenari che ci porteranno ancora una volta nelle ambientazioni più belle di quei videogiochi che abbiamo avuto modo di amare nel corso degli anni.
La colonna sonora è superba, è impossibile non rimanere sbalorditi di fronte alla qualità e quantità delle tracce presenti, probabilmente abbiamo di fronte la più vasta raccolta di musiche mai apparse in un videogioco e potranno essere tutte ascoltate in qualsiasi momento nella modalità apposita.

Caratteristica peculiare, comune a tutti titoli della serie, è quella di distaccarsi completamente da ogni altro picchiaduro. Il nostro obiettivo infatti non sarà quello di portare a zero la barra vitale del nostro avversario, dovremo invece riuscire a scagliarlo fuori dallo schermo dopo avergli inflitto un quantitativo sufficiente di danni.
Il gameplay rimane fedele a quanto visto su Nintendo 3DS apportando solo alcune leggere modifiche che esclusivamente i giocatori più attenti saranno in grado di notare. Ci troveremo di fronte ad un gioco più veloce rispetto a Brawl e all’introduzione di tante nuove meccaniche che solo un giocatore esperto riuscirà ad utilizzare al meglio. Perché si, dietro al lato Party Game di questo capitolo per Wii U si cela un gioco che riesce ad essere competitivo come pochi altri e per la prima volta sembra che sia Nintendo stessa a puntarci. Questa attenzione, oltre che nella nuova modalità For Glory, di cui parleremo più avanti, possiamo notarla nelle patch rilasciare con lo scopo di bilanciare al meglio il gioco.

Se c’è un punto che parlando di gioco competitivo non può sicuramente essere trascurato è il sistema di controllo. Potremo finalmente dare il bentornato al nostro controller preferito visto che questo capitolo supporta ogni genere di pad: i classici per Wii U, Nunchuk e/o Wii Mote, l’amatissimo controller Game Cube (tramite adattatore ufficiale) e persino il Nintendo 3DS. Tutto ciò porta sicuramente il gameplay su un altro piano permettendoci di eseguire tutte quelle tecniche avanzate che solo un pad può riprodurre al meglio.

Le modalità:
Anche da questo punto il gioco non ci ha di certo deluso, le modalità presenti sono davvero tante e la maggior parte potranno essere affrontate anche con l’aiuto di un amico per aumentare il divertimento. Ritroviamo la storica All-Star dove il nostro scopo sarà sfidare il roster al completo in un escalation determinata in base agli anni di nascita dei personaggi; partiremo quindi da novizi come Shulk e Rosalinda fino ad arrivare a pilastri del genere video ludico come Mario e Pac-Man. Non manca ovviamente la modalità Eventi, dove dovremo affrontare varie sfide a tema, ne tanto meno la quella stadio che affianca alle sempre presenti Gara di Home Run e Mischia Multipla, la nuova Scoppia Bersagli che sostituisce il Target Smash.

Parlando invece delle novità introdotte, la più originale è sicuramente la Mischia da Tavolo che unisce le scazzottate di Super Smash Bros. con lo stile di Mario Party. Potremo sfidare i nostri amici (o la CPU) in tre diversi tabelloni e, controllando il nostro Mii, dovremo muoverci tra le caselle a seconda del risultato ottenuto girando una roulette virtuale. Lo scopo sarà quello di racimolare il maggior numero di personaggi, trofei e potenziamenti in questa folle avventura per poi sfidare gli altri 3 giocatori in uno scontro finale dove potremo utilizzare tutto ciò che abbiamo racimolato nel corso della partita. Il divertimento giocando con gli amici è assicurato e le risate sono garantite!

In questo capitolo per Wii U troviamo anche una Modalità Classica rinnovata, simile alle edizioni passate, ma con alcune novità, come match a più di 4 giocatori. Si, proprio così, perché una delle più grandi novità è sicuramente la Mischia a 8 dove sarà possibile sfidare sino ad altri 7 combattenti, che siano amici o personaggi controllati dal computer, in frenetiche battaglie all’ultimo colpo su stage enormi creati appositamente.

È purtroppo assente una modalità avventura, di cui si sente in parte la mancanza, rendendo meno varia l’esperienza di gioco Single player. Troviamo però, in esclusiva della versione Wii U, le Richieste Speciali, qui non potremo fare affidamento sui nostri amici, saremo infatti da soli a dover soddisfare le richieste a cui Master e Crazy Hand ci sottoporranno. Le sfide saranno variegate e mai ripetitive, con un livello di difficoltà crescente che metterà in difficoltà anche i giocatori di vecchia data. Lo sforzo sarà però ben ricompensato visto che questo è sicuramente il metodo più efficace per raccogliere preziosi premi come trofei, monete o personalizzazioni.

Come abbiamo già avuto modo di vedere nel capitolo per 3DS personalizzazione sta diventando la parola d’ordine di questa generazione di Super Smash Bros. ed il capitolo per Wii U non fa che rafforzare questo concetto. Anche qui potremo modificare il moveset dei personaggi grazie ad un’infinità di attacchi personalizzati, inoltre potremo potenziare i nostri lottatori preferiti grazie agli equipaggiamenti ottenuti. Ma non è finita qui, potremo anche allenare le nostre amiibo –le nuove statuette interattive Nintendo- e personalizzare a piacimento grazie ai vari capi di abbigliamento sbloccabili o agli equipaggiamenti che ne miglioreranno le statistiche. Diventeranno così temibili avversari da far lottare contro gli amici o contro noi stessi.

Altra esclusiva della versione casalinga è lo Stage Builder completamente rinnovato e con molte funzioni aggiunte, una su tutte la possibilità di disegnare noi stessi a mano libera ogni parte dello scenario grazie allo schermo touch del gamepad. Potremo poi condividere le nostre creazioni con gli amici dando sfoggio della nostra abilità o fantasia.

L’online:
Le modalità online sono le stesse già provate nella versione portatile quindi non ci soffermeremo a lungo su questo argomento. Potremo anche qui giocare Con Amici avendo a disposizione una scelta di regole, personalizzazioni e stage completamente libera oppure metterci alla prova nelle due modalità Con Chiunque: For Fun –per frenetiche partite con oggetti e stage casuali- e For Glory –per partite più serie giocate senza l’uso di oggetti e su stage omega-.
Ritornano la Modalità Spettatore, in cui potremo assistere a vari match disputati da altri giocatori e scommettere le monete guadagnate offline per cercare di indovinare il vincitore, e la Modalità Campagna in cui dovremo scegliere il nostro personaggio preferito tra quelli elencati, utilizzarlo nelle sfide online e vincere più incontri possibile per portarlo sul podio.

Per quanto riguarda la qualità dei match online non si può che spezzare una lancia a favore di Nintendo, questo è sicuramente il capitolo migliore sotto questo punto di vista, a parte infatti alcuni (abbastanza rari) casi il gioco è veramente fluido e sembra quasi lagless.

 

In conclusione:
L’ultima fatica del Team Sora e di Namco è quindi un’opera spettacolare, in continua espansione grazie agli aggiornamenti e ai DLC futuri che comprenderanno un nuovo stage ed un personaggio aggiunto: Mewtwo, il pokémon leggendario, in download gratuito per chi registrerà entrambe le versioni sul sito Nintendo. Abbiamo di fronte il capitolo di Super Smash Bros. più vasto di sempre, un gioco che ogni possessore di Wii U non dovrebbe lasciarsi sfuggire e che, anche da solo, giustifica benissimo l’acquisto della console!

Pro:
Offerta contenutistica vastissima
Tutti i migliori personaggi Nintendo (e non solo) in un unico gioco
Party Game e picchiaduro competitivo allo stesso tempo
Supporta ogni tipo di controller
Rigiocabile all’infinito
Online davvero ben sviluppato

Contro:
Assenza di una Modalità Avventura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...